L’innovazione passa dalla crescita dell’Internet of Things

L’innovazione digitale è sempre più richiesta, ma servono le competenze per realizzarla.

Secondo i dati raccolti dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano, il mercato dell’Internet of Things (IoT) in Italia valeva 3,7 miliardi di euro nel 2017, con un incremento del 32% rispetto all’anno precedente.

Il prossimo futuro sarà protagonista di un’ulteriore accelerazione del mercato, soprattutto per quanto riguarda gli ambiti Smart Metering, Smart Car, Smart Home e Industrial IoT. Per far fronte alla crescente richiesta di esperti che questo mercato richiede, la SIAM – Società d’incoraggiamento Arti e Mestieri – in collaborazione con Social Thingum ha organizzato il corso IoRT: l’evoluzione dell’automazione per l’industria e per il terziario.

 

Per la sua presenza diretta nel settore, Social Thingum contribuirà ai contenuti presentati nel corso avendo da tempo accumulato esperienze e competenze nell’ambito dell’Intelligenza artificiale e dell’IoT.

L’azienda ha realizzato:

  • Un modulo intelligente per la gestione ottimale della performance di una moto elettrica;
  • Un sistema di avvisi per la casa intelligente, per prevenire rischi domestici;
  • Il progetto Easy 4.0 che aiuta gli utenti all’uso corretto degli elettrodomestici riducendo l’inquinamento, il consumo energetico e migliorando la qualità del risultato.

Con questa iniziativa Social Thingum si conferma in prima linea nella promozione dell’innovazione, sia operando direttamente sul mercato, che collaborando in partnership con altre aziende e istituti di formazione per diffondere la conoscenza dell’IoT.

Entra in contatto con Social Thingum su Twitter, e LinkedIn.

1 opinione riguardo a “L’innovazione passa dalla crescita dell’Internet of Things

  1. Pingback:Web Summit 2018: ecco cosa abbiamo imparato | Social Thingum

I commenti sono chiusi